PRIMA INFANZIA. 

Servizi rivolti ai bimbi di fascia d'età 3-6 anni. Attività principali sono il Mercato dei saperi e Spazio bimbo.

 

MERCATO DEI SAPERI e SPAZIO BIMBO

Uno spazio in cui si svolgono attività e laboratori ludico-ricreativi finalizzati alla preparazione e al consolidamento delle competenze necessarie all'inserimento nella Scuola Primaria.

Attraverso il gioco si stimola lo sviluppo dei prerequisiti d’ingresso (letto scrittura, comprensione testo e calcolo) e si preparano i bambini ad affrontare con serenità e maggior sicurezza la nuova esperienza scolastica.

Prendi contatto

Alla Fondazione OSF è a disposizione un referente

per approfondire questi servizi ed aiutarti a capire

meglio come funzionano.

 

 

Referente servizio:

Silvia ASTORRI

 

t 0434 361470

sastorri@fondazioneosf.it

 

Dove e con Chi.
• MERCATO DEI SAPERI.

Dal 2014 ad oggi il servizio Mercato dei Saperi è stato svolto presso le Scuole dell’infanzia e rivolto ai bimbi della sezione dei grandi.

Le Scuole che hanno collaborato con noi:

 

Scuola Infanzia “Maria Immacolata” di Bannia di Fiume Veneto

Scuola Infanzia Paritaria "Angelo Custode" di Fiume Veneto

Scuola Infanzia “Gesù Bambino” di Pasiano

Scuola Infanzia "G.Baschiera" di Pescincanna di Fiume Veneto

Scuola Infanzia “Sant’Antonio Abate” di Pravisdomini

Scuola Infanzia “Le Margherite” di Castions di Zoppola

Scuola Infanzia “San Giuseppe” di Prata di Pordenone

Scuola Infanzia Paritaria "Maria Ausiliatrice" di Chions

Scuola Infanzia paritaria "Maria Immacolata"di Villotta

Scuola Infanzia "Sant'Antonio Abate" di Pravisdomini

Scuola Infanzia Paritaria “San Giuseppe” di Prata di Pordenone

Scuola Infanzia Paritaria “Cardinale Antonio Pancera” di Zoppola

• SPAZIO BIMBO.

Lo Spazio bimbo, attivo dal 2015, è un servizio rivolto ai bimbi che non hanno potuto frequentare la Scuola dell’Infanzia e che si apprestano ad iniziare la Scuola Primaria. L’attività si svolge nel periodo estivo e vuole favorire: l’acquisizione dei prerequisiti d’ingresso alla Scuola Primaria; la socializzazione, promuovendo un’esperienza di comunità nel gruppo di pari. Hanno preso parte a questa progettazione l’UTI Sile e Meduna, il Comune di Prata e Pravisdomini.